Grissini facili con esubero di lievito madre

Grissini con esubero di lievito madreChi ha il lievito madre (click sul link per sapere come farlo) lo sa bene: dà grandi soddisfazioni ma ci sono da mettere in conto chili e chili di farina da buttare via. Per ovviare a questo problema, pero, un modo c’è: fare i grissini con esubero di lievito madre! Sono facili e non hanno nemmeno bisogno di lievitare, si preparano in pochissimo tempo e sono buonissimi. Hanno solo una controindicazione: finiscono davvero molto in fretta 😀

Ingredienti (per circa 25 grissini):

  • 100 g di pasta madre solida
  • 25 g di semola rimacinata
  • 35 g di farina (io tipo 2, ma va bene anche 0 oppure 1)
  • 1 cucchiaio e mezzo di olio evo
  • 50/60 ml di acqua (dipende da quanto assorbe la vostra farina)
  • 2 g di sale

Procedimento:

  1. Impastare la pasta madre con le farine e l’acqua.
  2. Aggiungere l’olio e, soltanto alla fine, il sale. Impastare fino ad ottenere un composto omogeneo, sodo ma non duro.
  3. Fare una palla e lasciare l’impasto riposare per mezz’ora, coperto con un canovaccio.
  4. Stendere l’impasto a forma di lungo rettangolo utilizzando come base la farina di semola rimacinata.
  5. Cospargere la superficie di olio e di sale, se vi piacciono i grissini con il sale in superficie. Poi spolverizzare con la semola.
  6. Tagliare i grissini per il lato corto, prendere le due estremità e portare i grissini su una placca da forno coperta di carta forno: si allungheranno e otterrete così dei grissini stirati. Se volete ottenere l’effetto che vedete in foto, arrotolateli su loro stessi
  7. Cuocere in forno ventilato a 200° per 15 minuti circa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *