Penne al ragù di seitan e funghi, l’alternativa veg che non delude

Non demonizziamolo: il ragù di seitan può essere una valida alternativa vegetariana al solito ragù di carne (che comunque adoro!). Avete mai provato a prepararlo? È gustosissimo e anche molto veloce da cucinare. E il gusto non ne risente affatto, i funghi, poi, danno quel tocco in più che nella stagione fredda è assolutamente irrinunciabile per me.

Un trucchetto? Se li avete, mettete un pugnetto di porcini secchi appena ammolliti nel sugo: daranno un sapore pazzesco al vostro ragù di seitan!

Ragu di seitan e funghi

Ingredienti (per due persone):

  • 200 g di pasta
  • 1 fetta di cipolla
  • 1 tocchetto di carota
  • 1 pezzo di sedano
  • 120g di seitan al naturale
  • 3 cucchiai di salsa di pomodoro (o 1 di concentrato)
  • 150g di funghi misti (per me congelati)
  • Vino bianco per sfumare
  • 3 dita acqua
  • Olio evo
  • Sale
  • Pepe

Preparazione:

  1. Fare un trito fine con cipolla, carota e sedano; in un tegame, far soffriggere le verdure per qualche minuto con un filo di olio.
  2. In un mixer, tritare il seitan, non troppo finemente.
  3. Aggiungere il seitan al soffritto, salare, mischiare bene e aggiungere tre cucchiai di vino bianco. Mischiare ancora velocemente tenendo la fiamma alta.
  4. Aggiungere il pomodoro, l’acqua, mettere il coperchio e far riassorbire metà dei liquidi.
  5. Abbassare la fiamma, aggiungere i funghi, aggiustare di sale e far continuare la cottura per una decina di minuti ancora. Se necessario, aggiungere ancora un po’ di acqua. Aggiungere il pepe.
  6. Far cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolare, condire con il ragù e servire.

Penne al ragu di seitan e funghi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *