Penne al pesto di spinaci e mandorle

[Adv]

Una delle poche certezze che ho, è che quando non c’è niente in casa un pesto di spinaci e mandorle può risolverti la cena. Bastano un po’ di spinaci, anche congelati se non li avete freschi, un po’ di frutta secca e del formaggio per condire un buon piatto di pasta e far felici i commensali. Oltretutto, il pesto si prepara in men che non si dica.

Ho sempre un sacchetto di spinaci congelati nel freezer (che nei momenti di difficoltà mi salvano, grazie alla loro versatilità), che all’occorrenza utilizzo per fare il pesto di spinaci e mandorle. Questa volta, avendo amici celiaci a cena, ho usato il mio infallibile pesto per condire un buon piatto di penne senza glutine (grazie Schär per essere venuta in mio soccorso!) ma ovviamente si può benissimo utilizzare il pesto di spinaci e mandorle per condire un piatto di pasta tradizionale.

Penne al pesto di spinaci e mandorle

Ingredienti (per 2 persone):

  • 200g di pasta
  • 200 di spinaci cotti e strizzati
  • Una manciata generosa di mandorle
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 3 cucchiai di olio evo
  • Sale qb
  • Pepe qb

Procedimento:

  1. Tritare le mandorle e farle tostare qualche minuto in un padellino antiaderente, dovranno dorarsi.
  2. In un frullatore, mixare insieme gli spinaci, le mandorle, parmigiano, olio, sale e pepe. Mettere da parte.
  3. In una pentola di acqua salata, far cuocere la pasta. Scolare le penne e condirle con il pesto di spinaci e mandorle.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *