Osaka, la pausa pranzo giapponese (autentica) di Milano

Quando siamo entrati da Osaka (www.milanoosaka.com), io e Giada ci siamo guardati in faccia e abbiamo detto: “C’è profumo di Giappone!“. Perché dopo che sei stato nel Paese del Sol Levante è difficile ritrovare quei profumi e quelle sensazioni che può offrire la cucina giapponese. Invece da Osaka scatta la magia: è il modo migliore per iniziare un’esperienza culinaria, non trovate?

Osaka sala
Il pranzo di Osaka ha un ottimo rapporto qualità/prezzo. La tranquillità e il personale discreto vi daranno la possibilità di trascorrere un momento unico a Milano.
Ci sono diverse formule per il pranzo, noi abbiamo optato per un Sashimi Matsu (che costa 30€) che prevede Sashimi misto di 6 tipi assortiti di pesce pregiato, antipasto, riso, zuppa di miso, verdurine in salamoia, gelato o caffè, mentre Giada ha optato invece per un Sushi e Sashimi Menu (che costa 22€) e che invece prevede alcuni prodotti più “classici” come un misto di 5 pezzi assortiti di sushi, 3 tipi assortiti di sashimi di pesce del giorno + antipasto, riso, zuppa di miso, gelato o caffè. Come sono? Speciali, basta guardare le foto per capirlo!

Sushi misto "Matsu"

Sushi misto “Matsu”

Sushi e Sashimi

Sushi e Sashimi

Sushi Misto "Matsu"

Sushi Misto “Matsu”

Ma non c’è solo sushi (delizioso) in questo fantastico ristorante. Potete mangiare dell’ottima tempura oppure la tonkatsu (che è quasi introvabile a Milano), ramen e tanto altro ancora che lo rendono il luogo perfetto per mangiare piatti speciali.

Certo, rispetto ai ristoranti altamente specializzati che si possono trovare in Giappone e dove ognuno cucina un solo tipo di prodotto è strano vedere un menu così ricco e variegato, ma almeno avete a disposizione un piccolo tempio che in pochi minuti vi catapulterà dall’altra parte del mondo, non male, non trovate?

Questa piccola pausa che dovete provare almeno una volta nella vita, dovete farla rispettando dei tempi che non sono proprio milanesi, non andate lì con l’orologio alla mano insomma: non è il posto e non è il caso di rovinarsi un momento di pace e gusto come questo. Ogni piatto ha bisogno del suo tempo per essere preparato a dovere e non sarà di certo il vostro dover tornare a lavoro a cambiare i tempi del maestro chef.
Tornando al nostro menu, il sushi che potete trovare qui prevede l’utilizzo di pesci che tendenzialmente non assaporiamo abitualmente. Dimenticate per un attimo tonno e salmone e provate qualcosa di diverso. Vedete ad esempio quel pezzo di sushi che assomiglia ad una piccola fetta di Wagyu? Ecco quello si chiama “fat tuna” ed è un pezzo pregiato di tonno più grasso del consueto. Questo solo per citarvene uno.

Si tratta senza dubbio di uno dei migliori sushi che abbiamo mai assaggiato a Milano, non avete di che temere, se volete provare il meglio allora concedetevi qui un pranzo. Perché sottolineiamo l’idea di andarci a mezzogiorno? Semplice, perché il costo è senza dubbio alla portata di tutti, come detto, rispetto alla sera dove una cena potrebbe costarvi almeno 50 euro a testa.

Un consiglio? Provate il Genmaicha, un te freddo che avevamo già assaggiato in Giappone, vi sorprenderà!

Ristorante OSAKA
Corso Garibaldi 68, 20121 Milano
Aperto tutti i giorni
dalle 12:00 alle 15:00 e dalle 19:00 alle 23:00
Tel. +39 02 29060678 / +39 02 62087829
email : ristoranteosaka.milano@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *