San Valentino: una cenetta per due facile, veloce e afrodisiaca!

Per festeggiare un romantico San Valentino non c’è bisogno di essere grandi chef. Se non vi piace l’idea di andare a cena fuori e preferite l’intima atmosfera di casa, vi suggerisco un menu fatto di ricette collaudate, semplici e d’effetto, e con ingredienti afrodisiaci (peperoncino, pesce, cioccolato… ho detto tutto)!

Dall’antipasto al dolce, tutto è preparabile prima o comunque in poco tempo, quindi non ci sarà nemmeno bisogno di tornare a casa in anticipo dal lavoro per cucinare per la vostra dolce metà… Basta fare qualche preparazione prima, e tutto sarà perfetto per il giorno più romantico dell’anno!

Menu di San Valentino

 

 – Suggerimenti di preparazione per lavoratori come me –

il giorno prima puoi:

  1. Tagliare a tocchetti la tartare e poi conservarla in frigorifero in un contenitore ermetico.
  2. Preparare i sughi delle due paste e conservarli sempre in frigo come sopra.
  3. Fare la crema di broccolo romanesco.
  4. Avvolgere i gamberi nel guanciale (o nel lardo in alternativa) e riporli in frigorifero coperti da pellicola trasparente.
  5. Lessare le patate e tagliarle a tocchetti.
  6. Preparare entrambi i dolci e conservarli in frigo!

Quest’anno San Valentino cade di martedì. Fermo restando che tante cose puoi farle il giorno prima, il mio consiglio sul piano d’azione da seguire (con qualche trucchetto) per non arrivare con l’acqua alla gola e goderti la tua cenetta è questo:

SABATO O DOMENICA:

  1. Fare la spesa.
  2. Tagliare a tocchetti il salmone e congelarlo già a tocchetti. Metterlo in frigo martedì mattina e lasciarlo scongelare.
  3. Preparare il sugo per la pasta di pesce (se è la tua scelta). Farlo raffreddare, metterlo in un contenitore ermetico e congelarlo. Metterlo in frigo martedì mattina e lasciarlo scongelare.

LUNEDì:

  1. Preparare il tiramisù o i tartufi. Se scegli il tiramisù, spolverizzalo con il cacao solo prima di servirlo. In caso tu scelga i tartufi, passali in un po’ di cacao amaro prima di servirli.
  2. Se scegli di fare la pasta ai datterini, prepara il sugo la sera, fallo raffreddare e riponilo in frigorifero in un contenitore ermetico.
  3. Se scegli di fare i gamberi, prepara la crema di broccolo e avvolgi i gamberi nel guanciale o nel lardo; se preferisci il polpo, lessa le patate e tagliale a tocchetti. Metti tutto in frigo.

MARTEDì:

  1. Al mattino, metti in frigorifero a scongelare il salmone e il sugo di pesce.
  2. Bene, è arrivato il momento di completare l’opera. Ora non ti resta che:
    1. Condire la tartare e impiattarla,
    2. Lessare la pasta e condirla,
    3. Mentre mangiate il vostro bel primo, mettere i gamberi o il polpo a cuocere,
    4. Godervi il vostro dolce!

Vi lascio a una carrellata dei piatti che andrete e a preparare. Buon San Valentino, innamorati!

Tartare di salmone

Tartare di salmone

Spaghetti ai datterini gialli

Spaghetti piccanti ai datterini gialli

Spaghetti al pesce

Spaghetti al pesce

Gamberi in guanciale

Gamberi in guanciale

Polpo con le patate

Polpo con le patate

Tiramisù al bicchiere

Tiramisù al bicchiere

Tartufi al cioccolato

Tartufi al cioccolato

Posate

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *